Route 66. Gary’s “Gay Parita Service Station”

Pubblicato: novembre 24, 2015 in Route 66

Gary_p

Gary Turner ha fatto molti mestieri durante i suoi 70 anni di vita: il rivenditore di auto usate, il rapinatore di banche in un parco a tema, l’autotrasportatore.
Nacque in Missouri ma si trasferì presto in California dove trascorse gran parte della sua vita.
Tornato in Missouri ha continuato a svolgere diversi lavori, molti dei quali “on the road” su un camion fino a che, una volta andato in pensione, ha rilevato un terreno a Paris Springs (Missouri), dove ha ricostruito una replica fedele della Gay Parita Service Station, una stazione di servizio degli anni 30 che un tempo sorgeva in quel posto.
Gary passava le giornate nella sua stazione di servizio a disposizione dei viaggiatori, dei Roadies della Route 66.

Dava indicazioni, suggerimenti di ogni genere per non perdersi nulla di quanto di bello offre la Mother Road.
Attrazioni, scorci panoramici, posti dove mangiare, Gary era prodigo di consigli ed usava scriverli su un pezzo di carta.
Era una persona estremamente cordiale, chiacchierona, il tipico americano d’altri tempi con 1000 storie da raccontare; la Gay Parita Service Station, grazie alla cortesia di Gary, ha rappresentato per anni una tappa immancabile per ogni viaggiatore della Route 66.
“Friends for life” era il suo motto ed era scritto su una foto in bianco e nero che consegnava, con la sua firma, al viaggiatore.

La stazione di servizio era un insieme incredibile di oggetti storici che richiamavano un tempo in cui la US 66 era la strada più importante d’America.

La ricostruzione era minuziosa, con cura maniacale Gary aveva assemblato quel posto fuori dal tempo, dal nostro tempo.

Vecchie automobili, pompe di benzina, oggetti di ogni genere rendevano la stazione di servizio una sorta di museo della Route 66.
Gary, una vera e propria icona della Strada Madre, è mancato all’inizio del 2015; dopo un periodo di chiusura la Gay Parita Service Station è stata riaperta nel 2016 dalla figlia ed è oggi di nuovo visitabile.

Gary Turner resterà per sempre nel cuore di tutti gli amanti della Route 66 che hanno avuto la possibilità di incontrarlo.

commenti
  1. […] for life” era il motto del compianto Gary Turner della Gay Parita Gas Station, ed è infatti l’amicizia che rende questa strada […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.