Route 66. Miss Lillian Redman

Pubblicato: novembre 11, 2017 in Route 66

lillian

Gran parte dei motivi che tutt’ora rendono la Route 66 terribilmente affascinante sono da attribuire alla gente, al popolo della Route 66.
Ho avuto la fortuna di incontrare tante straordinarie persone durante i mie 3 viaggi lungo la Strada, che hanno contribuito ad accrescere la mia passione per questa vecchia striscia di asfalto.
Ci sono due donne che avrei tanto voluto incontrare, una è Lucille Hamons e l’altra è Lillian Redman.
L’11 Novembre del 1909 nacque Miss Lillian Redman, una donna che con il suo Blue Swallow Motel ha scritto un pezzo importante della storia di questa vecchia strada.
Questa è la preghiera che in ogni stanza era disponibile per coloro che sceglievano di fermarsi per la notte nella sua meravigliosa Rondine Blu.

“Benvenuto viaggiatore:
anticamente si recitava una preghiera “The stranger within our gates”.
Poiché questo è un motel al servizio delle persone, e non solamente un’attività commerciale, speriamo che Dio ti concederà pace e riposo mentre sarai sotto il nostro tetto.
Possano questa stanza e questo motel essere la tua seconda casa.
Possano coloro che ami esserti vicini nei pensieri e nei sogni.
Anche se non ci conosciamo, speriamo che ti senta a tuo agio e felice come se fossi a casa tua.
Possano gli affari che ti hanno portato qui essere fiorenti.
Possano ogni telefonata che farai ed ogni messaggio che riceverai accrescere la tua gioia.
Quando partirai, possa il tuo viaggio essere sicuro.
Noi siamo tutti dei viaggiatori. Dalla nascita fino alla morte viaggiamo tra le eternità.
Possano questi giorni essere piacevoli per te, vantaggiosi per la società, utili per coloro che incontrerai ed una gioia per coloro che conosci ed ami di più.”

Lillian Redman
(The Blue Swallow Motel, Tucumcari, New Mexico)

commenti
  1. mariannapuntog ha detto:

    Ciao… scusa del disturbo, ma chiedevo : tu avevi mica un vecchio blog sul vecchio Splinder?? se sì… io ti seguivo, mi piacevano le foto, ero Mariannapuntog.splinder.com
    Sto cercando di ribeccare i vecchi blogger ganzi del bellissimo Splinder!

    Mi piace

  2. […] Route 66. Miss Lillian Redman […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...