Route 66. Il Munger Moss Motel

Pubblicato: agosto 31, 2017 in Route 66

Route66_2017_DSC_4765

 

La Route 66 è un continuo susseguirsi di tracce che dal passato arrivano ai giorni nostri conservando un fascino per niente scalfito dall’inesorabile scorrere del tempo.

Le insegne al neon, emblema principe degli anni d’oro della US Highway 66, sono in gran parte ancora li, pronte ad illuminare i sogni dei viaggiatori accompagnandone il cammino lungo quella gloriosa striscia di asfalto e cemento.

Tutte le attività commerciali ne facevano uso.

Diners, stazioni di servizio, motels, cercavano di catturare la fantasia dei viaggiatori attraverso la scintillante diffusione dei loro slogan ingenui ed accattivanti.
Sono ancora tanti i vecchi motels che attraverso i loro neon proiettano il viaggiatore indietro nel tempo, un tempo dal quale non sarà facile separarsi.

Il Blue Swallow Motel di Tucumcari o il Wagon Wheel Motel di Cuba mostrano con orgoglio la propria insegna intrisa di quella semplicità tipica di un tempo lontano anni luce dal consumismo attuale.

Tra i neon più belli c’è senza dubbio quello di uno dei motel piu conosciuti ed affascinanti di tutto il percorso della Strada Madre:
il Munger Moss Motel di Lebanon in Missouri.

Nato alla fine degli anni 20 come Sandwich Shop, il locale era situato accanto al Devil’s Elbow Bridge, sempre in Missouri, nel luogo oggi occupato dall’Elbow Inn Bar e BBQ.
La sua denominazione, assunta qualche anno dopo l’apertura, deriva dall’unione dei cognomi dei coniugi che lo gestivano: Nelle Munger ed Emmett Moss.
La realizzazione negli anni 40 del tratto a 4 corsie della US Highway 66, poco più ad ovest del tortuoso “gomito del diavolo”, minò seriamente la sopravvivenza del locale che nel frattempo aveva anche cambiato proprietà.

Jessie e Pete Hudson, i nuovi proprietari del Munger Moss Sandwich Shop, si videro costretti a chiudere il locale al Devil’s Elbow con l’intenzione di aprirne un altro, con lo stesso nome, in zone più redditizie.

Acquistarono un ristorante ed una service station a Lebanon accanto alle quali, poco alla volta, costruirono delle camere.

Stava prendendo forma quello che nel tempo sarebbe diventato una delle icone della US Highway 66: il Munger Moss Motel.

Gli Hudson hanno gestito il Munger Moss fino al 1971, quando una famiglia di agricoltori dell’Iowa, alla ricerca di un motel da gestire in zone dal clima più temperato rispetto a quello del paese di provenienza, incrociarono la loro proprietà e dopo una breve trattativa l’acquistarono.

Ramona e Bob Lehman da oltre 40 anni, con amore e dedizione, gestiscono uno dei più bei pezzi di storia della Route 66.

L’intera famiglia si è sempre dedicata alla gestione del motel, perfino i più piccoli fornivano il loro contributo rifacendo i letti e sistemando le stanze.

Il motel, come tante attività lungo la Mother Road, ha subito diversi scossoni conseguenti alla dismissione della US 66; a momenti di seria difficoltà si sono fortunatamente succeduti momenti di prosperità dovuti al rinnovato interesse intorno alla Strada Madre.

Pete Hudson, il precedente proprietario del motel, era solito ripetere a Ramona “Il Munger Moss ce l’ha sempre fatta e sempre ce la farà”; queste parole hanno sempre assunto un potere speciale nei pensieri di Ramona ogni volta che le difficoltà sembravano dovessero prendere il sopravvento.

Ed in effetti il Munger Moss ce l’ha sempre fatta.

Il Munger Moss è ancora oggi uno dei punti fermi di un viaggio lungo la Route 66,  la “Home away from home”  per ogni viaggiatore.

Il verde dei campi circostanti,  la Strada che sparisce all’orizzonte e la stupenda insegna del motel riempiono gli occhi ed il cuore di poesia.

Vedere Mrs. Ramona interagire con i clienti è allo stesso tempo straordinario e commovente.  Qualcosa che ci fa dubitare di essere realmente negli anni 2000.

Il suo saluto prima di partire, le raccomandazioni a prestare attenzione durante il viaggio e l’abbraccio finale sono stati attimi di pura poesia che mi hanno visto coinvolto lo scorso maggio (2017).

Qualcosa di inusuale in tempi in cui il consumismo ha disintegrato i rapporti umani.

Ma questo è il popolo della Route 66, un meraviglioso insieme di cordialità, simpatia ed attenzioni.
E questo è il Munger Moss Motel, un luogo splendido dove vivere in pieno lo spirito degli anni d’oro della Mother Road.
E tutto questo contribuisce a rendere la US Highway 66, molto, molto di più di una semplice striscia di asfalto e cemento.

DSC_4807

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.